1. Ognuno di voi è pregato di presentarsi alle uscite in orario e con indosso ALMENO il minimo indispensabile dell’abbigliamento tecnico di sicurezza, il quale comprende: CASCO OMOLOGATO, GIUBBOTTO TECNICO, GUANTI, STIVALI o SCARPETTE TECNICHE, PARASCHIENA.

 

2. L'ADESIONE all'evento significa "PARTECIPAZIONE", poichè l'evento stesso si svolgerà nonostante tutto. Questo è un "Gruppo" e inquanto tale le decisioni verranno prese per il bene del Gruppo e non del singolo elemento. Se non ne siete convinti vi conviene non aderire affatto.

 

3. Ogni partecipante dovrà tenere un comportamento di massimo rispetto ed educazione verso l’ambiente e il prossimo, e in ogni caso nella guida OGNUNO DOVRÀ RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA.

 

4. Non viaggiare con le moto in fila indiana ma sfalsati. Questo permette di avere più visibilità (anche del fondo stradale che vi precede) e maggiore spazio di frenata. Consente inoltre a chi vi precede di vedervi nei retrovisori e voi potete fare altrettanto con chi vi segue. Mantieni inoltre una buona distanza di sicurezza da chi ti precede

 

5. E’ VIETATA OGNI SORTA DI GARA E DI SORPASSO FRA PARTECIPANTI. Tuttavia, qualora ci fossero le condizioni di completa sicurezza, possiamo farci notare da chi ci precede e sorpassarlo. Non superare mai in maniera azzardata, specialmente uno sconosciuto, perché non puoi sapere che esperienza e riflessi ha. Evita di sorpassare, comunque, in prossimità di curve, rotonde, dossi ecc.

 

6. Tieni sempre un occhio nello specchietto, se sparisce chi ti segue è possibile che dietro di te ci sia un problema. Fermati, aspetta un pochino e semmai torna indietro a vedere. Se ti accorgi che qualcuno si è attardato, cerca di segnalarlo agli altri ed aspettatelo.

 

7. In caso di fermata per problemi od altro di chi ci precede, i partecipanti che seguono devono fermarsi e prestare soccorso solo in condizioni di sicurezza (area di sosta, parcheggi ecc.), in mancanza di tali situazioni i motociclisti proseguono il loro percorso fino ad arrivare in un parcheggio sicuro e che non sia da intralcio alla circolazione stradale.

 

8. SEGNALA SEMPRE PIÙ VELOCEMENTE POSSIBILE, A CHI TI SEGUE, UN EVENTUALE PERICOLO.

 

9. Prevenire le mosse degli automobilisti è l’unico modo per viaggiare in sicurezza, perché le velocità estremamente diverse e le condizioni delle strade non permettono di evitare un ostacolo improvviso in tempo utile dal momento di percezione del pericolo.

 

10. Quando sei in gruppo cerca di mantenere uno stile di guida fluido e costante. Non farti prendere dalla foga di seguire il ritmo altrui a tutti i costi se non ne hai esperienza. NON C’È NIENTE DA DIMOSTRARE A NESSUNO. Un azzardo può mettere a repentaglio la tua e l’altrui sicurezza. Il bello è conoscere e stare con gli amici motociclisti, non raccattarli da terra!

 

11. L’ultimo conducente della colonna ha il compito di preservare il gruppo da eventuali sorpassi e intromissioni di altri veicoli all’interno di esso, naturalmente con buon senso e senza ostacolare la circolazione stradale.

 

12. Sei responsabile del tuo passeggero e dei danni fisici riportati da lui/lei in caso di caduta. Per cui prima di zavorrare gente assicurati che abbia L’ABBIGLIAMENTO TECNICO adatto e quindi comportati di conseguenza.

 

IL CONDUCENTE CHE, NON RISPETTANDO DATE REGOLE, METTE ALTRI IN PERICOLO O SARÀ CAUSA DI DISAGIO, VERRÀ ALLONTANATO DAL GRUPPO SENZA ESITAZIONE, DAGLI ORGANIZZATORI. Le uscite sono per noi un divertimento. Gli incidenti e gli infortuni no!

 

Uscire in moto significa andarsi a divertire non ad ammazzare…!!

 

 

Il GruppoMotociclisticoSoveratese ringrazia.





                       


              




Scopri l'app:




Collaborazioni e Partner :







Decoro Urbano - We DU!